Torta di castagne e nocciole

Il mese di ottobre ci sta ancora regalando delle belle giornate che ci invitano a fare delle passeggiate nella natura. Sicuramente  vi sarà venuta la voglia di raccogliere le buone castagne che il bosco ogni anno ci offre.

Ecco a voi una torta di stagione con ingredienti nostrani da gustare a fine pasto o da preparare per una merenda nutriente per i nostri bambini.

 

Ingredienti

- 100 gr di burro
- 150 gr di zucchero
- 1 bustina di zucchero vanigliato

- 4 uova

- 250 gr di purea di castagne (da fare se stessi in casa, oppure comprarla già pronta)
- 200 gr di nocciole tritate

- 50 gr di fecola di patate
- 1  cucchiaino da tè di lievito per dolci

- 3 cucchiai di rum ( o kirsch)
- 1 pizzico di sale 
- alcune castagne cotte al vapore

- burro e farina per lo stampo

- Panna montata da servire con la torta

 

 

Preparazione

In una ciotola battere a schiuma il burro morbido con lo zucchero, la bustina di zucchero vanigliato e il pizzico di sale.

Incorporare un uovo alla volta sempre sbattendo con le fruste, fino ad avere un composto chiaro e gonfio (io uso sempre le fruste elettriche).

Unire all’impasto la purea di castagne a pezzettini e sbattere per farla sciogliere, poi aggiungere le nocciole tritate fini, la fecola, il lievito e il liquore, mescolare il tutto con una spatola. Per ultimo aggiungere alcune castagne già cotte e sbriciolate.

Imburrare e infarinare una teglia rotonda e versarvi il composto.

Cuocere la torta in forno preriscaldato a 180 ° per 40 minuti (fare la prova dello stecchino) nel terzo inferiore. Una volta sfornata, lasciar raffreddare la torta. Spolverizzarla con zucchero a velo  e servirla con panna montata e castagne cotte al vapore.

 

Buon appetito!

 

Consigli per le allergie

Questa torta è indicata anche per che soffre di celiachia perché non contiene glutine.
Le nocciole possono essere sostituite dalle mandorle tritate in caso di allergia.