Torta con i fichi

Per il mese di settembre vi propongo una torta con i fichi.
Quest’anno la pianta che abbiamo in giardino è stata particolarmente generosa. Dopo aver fatto marmellate e chutney,  con gli ultimi fichi raccolti ho fatto questa torta che  a mio parer è venuta molto buona, ora tocca a voi provarla….

Ingredienti

- 8/10 fichi
- 4 uova medie
- 150 gr. di farina
- 75 gr. di maizena
- 75 gr. di mandorle macinate fini
- 170 gr. di zucchero
- 1 limone non trattato (scorza e succo)
- 1 bustina di zucchero vanigliato
- 1 bustina di lievito
- 1 pizzico di sale 
- burro e farina per lo stampo
 
Preparazione

In una ciotola battere i tuorli con lo zucchero, la scorza grattugiata del limone e la bustina di zucchero vanigliato , fino ad avere un composto chiaro e gonfio (io uso sempre le fruste elettriche).
 
Unire all’impasto la farina con la maizena e le mandorle tritate fini e mescolare il tutto con un mestolo, aggiungere il succo del limone; incorporare il lievito sempre continuando a mescolare.
In una terrina a parte, montare le chiare d’uovo a neve soda con un pizzico di sale e aggiungerle all’impasto precedente.
Mescolare con molta delicatezza amalgamando sempre dal basso verso l’alto, in modo tale da non fare smontare le chiare.
Una volta ottenuto un impasto liscio e senza grumi, versarlo in una teglia rotonda, precedentemente unta con il burro e infarinata.
 
A questo punto decorare la torta con i fichi sbucciati e tagliati a spicchi, disponendoli a raggiera sull’impasto senza farli affondare.
 
Cuocere in forno preriscaldato a 180 ° per 40/45 minuti (fare la prova dello stecchino).
 
Una volta sfornata, lasciar raffreddare la torta. Spolverizzarla con zucchero a velo se piace (è buona anche senza lo zucchero a velo) e gustarla in compagnia  in queste bellissime giornate di fine estate.
 
Buon appetito!

Consigli
Questa torta non contiene grassi e latte e usando una farina senza glutine, può essere gustata anche da chi soffre di celiachia.